Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Die Welt: turisti russi stanno tornando in Europa

© Sputnik . Georgiy Kurolesin / Vai alla galleria fotograficaTuristi in Russia
Turisti in Russia - Sputnik Italia
Seguici su
Grazie al rublo diventato più forte e stabile che in passato i turisti russi hanno ripreso a viaggiare verso i Paesi europei, scrive Die Welt.

I russi hanno iniziato a viaggiare di meno all'estero 2 anni e mezzo fa, quando è scoppiata la crisi ucraina e il rublo ha registrato il calo più forte a partire dagli anni '90.

Fino al 2015, secondo la rappresentante dell'associazione russa delle agenzie turistiche Irina Tyurina, il numero di viaggi all'estero era sceso del 31%. Inoltre il numero delle agenzie di viaggio è diminuito drasticamente.

Ora però il potere d'acquisto dei russi è di nuovo in crescita e durante i viaggi all'estero, ora spendono di più. Così, nel primo trimestre del 2017 la spesa all'estero è aumentato del 40% rispetto allo scorso anno.

Il problema principale che ha impedito alla gente di viaggiare, il rublo debole, sta gradualmente scomparendo. Dallo scorso anno la moneta russa si è rafforzata costantemente.

Secondo Aviasales, le cui statistiche riporta Die Welt, le tre destinazioni europee più popolari tra i russi sono l'Italia, la Repubblica Ceca e la Germania, dove il numero di prenotazioni dei biglietti per questi Paesi è aumentato rispetto all'anno precedente rispettivamente del 105%, 109% e 82%. Seguono la Spagna e la Francia (+71% e +144% di prenotazioni).

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала