Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Telegraph: nello "Stato Islamico" tra Siria e Iraq 300 cittadini britannici

© AP Photo / AP Photo via militant website, FileMilitanti del Daesh
Militanti del Daesh - Sputnik Italia
Seguici su
Circa 300 cittadini britannici fanno parte dei terroristi dell'ISIS in Siria e in Iraq, scrive il Telegraph.

Secondo il britannico arrestato in Turchia Stefan Aristidu, "la maggior parte dei connazionali non sono semplici combattenti, ma sono responsabili della diffusione di notizie e della gestione dei gruppi di propaganda": "occupano posizioni di alto rango nella struttura terroristica."

Come scrive il quotidiano, lo stesso Aristidu con la sua fidanzata avevano lasciato il Regno Unito nel 2015 per vivere in Siria sotto la Sharia.

Tuttavia ora crede che la vita con i jihadisti è "come vivere in una prigione."

Al momento Aristidu è in Turchia, ma nel caso di estradizione nel Regno Unito rischierebbe l'ergastolo.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала