Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

McCain: gli USA devono sottrarre i Balcani dall’influenza negativa della Russia

© AP Photo / Kevin HagenJohn McCain
John McCain - Sputnik Italia
Seguici su
Gli Stati Uniti devono prestare maggiore attenzione alla situazione nei Balcani. Lo scrive il senatore americano John McCain in un articolo per il “Washington Post”.

"L'Europa sud-orientale è una regione situata al crocevia della storia, ancora una volta di fronte a crescenti sfide. E gli Stati Uniti devono iniziare a prestare più attenzione", scrive McCain.

La crescita economica nella maggior parte della regione, continua il senatore, è insufficiente per permettere ai giovani di vivere e realizzarsi nei propri paesi d'origine. La zavorra del potenziale economico della regione è per McCain la burocrazia bizantina, la diffusa corruzione e l'arroganza delle aziende statali. A questi si aggiunge la crescente tensione politica, con evidente riferimento all'instabilità di Macedonia, Albania, Bosnia-Erzegovina e Kosovo.

"Probabilmente il problema più grande è l'inasprimento degli sforzi della Russia per affermare la sua perniciosa influenza nella regione e impedire agli stati del Sud-Est Europa di scegliere il proprio futuro", afferma McCain portando come esempio più drammatico il tentato colpo di stato con l'appoggio della Russia in Montenegro per fermare il suo ingresso nella NATO.

Gli Stati Uniti dovrebbero, quinidi, rafforzare la cooperazione con i paesi della regione e sostenerli attraverso la NATO e l'Unione europea. Ma soprattutto gli Stati Uniti dovrebbero tutelare il diritto di ogni paese del Sud-Est Europa di scegliere il proprio futuro libero da interferenze esterne, conclude McCain.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала