Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

NATO pronta a sopportare la dittatura in Turchia pur di controllare la Russia

© AP Photo / Oded BaliltyA activist holds a NATO flag during a demonstration in Istanbul, Turkey, Saturday, June 26, 2004.
A activist holds a NATO flag during a demonstration in Istanbul, Turkey, Saturday, June 26, 2004. - Sputnik Italia
Seguici su
Dopo il referendum che espande i poteri del presidente la Turchia rischia di diventare una dittatura, scrive Deutsche Wirtschafts Nachrichten.

Forte della vittoria al referendum, gli analisti temono che il presidente Erdogan possa esacerbare la retorica nazionalista contro la UE.

La NATO ha deciso di non interferire negli affari interni della Turchia e di riconoscere i risultati del referendum.

La NATO pare disposta a sopportare questa situazione perché la Turchia serve all'Occidente per controllare Mosca, così come per il contenimento dei flussi migratori e della minaccia terroristica, ritiene l'autore dell'articolo.

Gli europei non hanno nulla da opporre Erdogan perché "la geografia è dalla sua parte", scrive Deutsche Wirtschafts Nachrichten. La Turchia è circondata dall'Europa decadente, dalla Russia aggressiva e da Medio Oriente sempre più in fermento.

Ankara serve all'Occidente come filtro per "fermare i flussi migratori, controllare Mosca e frenare la minaccia terroristica".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала