Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Esperti considerano conseguenze di un possibile attacco nucleare di Pyongyang

© Sputnik . Iliya PitalevKim Jong Un a Pyongyang, Corea del Nord.
Kim Jong Un a Pyongyang, Corea del Nord. - Sputnik Italia
Seguici su
Nel caso di un attacco nucleare di Pyongyang contro gli USA, i missili nordcoreani sarebbero capaci di raggiungere le isole Hawaii. Questo potrebbe causare la morte di 60 000 persone. Lo ha comunicato l’esperto americano di armi nucleari Denny Roy, citato da Daily Star.

Secondo Roy altre 65 000 persone potrebbero subire menomazioni a causa degli effetti di un attacco nucleare nord coreano.

L'esperto ha osservato che la Corea del Nord non ha ancora tecnologie moderne, altrimenti i suoi missili potrebbero essere più efficaci e raggiungere anche New York. In questo scenario, il numero delle vittime salirebbe a più di 200 mila americani.

Roy segnala che le Hawaii hanno già chiesto a Washington un ulteriore finanziamento per la costruzione di strutture difensive e di bunker.

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала