Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Terrorismo: eliminati altri due uomini originari dell’Asia Centrale

© Sputnik . Igor Zarembo / Vai alla galleria fotograficaFSB
FSB - Sputnik Italia
Seguici su
Nella regione di Vladimir i membri del FSB hanno eliminato due presunti militanti legati a organizzazioni terroristiche internazionali. I sospettati durante il fermo hanno opposto resistenza provocando lo scontro.

Secondo il dipartimento, gli uomini originari dell'Asia Centrale nati nel 1991 e 1987 erano in contatto con dei reclutatori di terroristi internazionali. Erano interessati alla preparazione di ordigni e avevano espresso la volontà di voler commettere degli attentati in Russia.

Sul luogo le forze speciali hanno trovato diversi componenti per la fabbricazione di bombe, fucili d'assalto AK-47, pistole PM e munizioni. Tra le forze di sicurezza non ci sono state vittime. Attualmente è stato aperto un procedimento penale presso l'unità investigativa del FSB per la regione di Vladimir.

Il FSB ha comunicato inoltre che un altro gruppo di estremisti è stato fermato a Krasnodar. Nelle abitazioni dei terroristi sono stati trovati materiali esplosivi, scatole con viti e chiodi e testi religiosi estremisti.

In precedenza il segretario del Consiglio di Sicurezza della Russia Nikolay Patrushev ha dichiarato che i reclutatori di terroristi internazionali stanno incrementando il reclutamento di militanti nel Caucaso del Nord, inoltre sta aumentando il banditismo, e le forze speciali stanno lavorando per bloccare i tentativi di creare cellule terroristiche nella regione.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала