Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Donald Trump ha pronto il decreto per sostenere i produttori USA

© REUTERS / Carlos Barria/File PhotoDonald Trump
Donald Trump - Sputnik Italia
Seguici su
Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump intende sostenere i produttori nazionali, come aveva annunciato in campagna elettorale. Ma dopo il trasferimento di tutta la produzione negli USA il prezzo di molti beni tenderà inevitabilmente ad impennarsi.

Ciò è avvenuto, ad esempio, con i prodotti della Corea del Sud. Una volta che i paesi hanno firmato un accordo sul libero scambio, l'economia statunitense non è migliorata. Il vicepresidente Michael Pence ha dichiarato che, al contrario, il deficit commerciale è raddoppiato. Gli esperti sottolineano che questo in realtà era prevedibile, perché le merci americane, in molti aspetti, — soprattutto per il prezzo — vengono dopo quelli coreani. Ma l'attuale amministrazione americana non intende rappacificarsi e sta apportando delle modifiche all'accordo. Intanto i coreani sembrano abituarsi a fare a meno dei prodotti americani in cambio di quelli fabbricati in Cina o a Taiwan, come del resto la maggior parte delle merci americane. La domanda quindi sorge spontanea: sono pronti gli americani a prendere il posto dei cinesi e produrre tutto negli Stati Uniti e con le loro forze?

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала