Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Giornale tedesco rivela: sventato in extremis attentato all'Ambasciata russa di Berlino

© REUTERS / Hannibal HanschkePolizia a Berlino
Polizia a Berlino - Sputnik Italia
Seguici su
Il presunto attacco terroristico all’Ambasciata russa a Berlino, a quanto pare, è stato fermato "in extremis", scrive il giornale Bild am Sonntag, senza indicare la fonte di questa informazione.

Sputnik non dispone dei commenti delle autorità tedesche e russe.

Secondo il giornale, il sospetto, un cittadino del Marocco, il quale il Bild chiama Mohammed H., aveva parlato dell'attentato nelle sue chat sui social network utilizzando diversi pseudonimi.

Il marocchino aveva programmato un attentato sabato scorso mimetizzandosi tra i partecipanti ad una manifestazione che sarebbe passata davanti all'ambasciata riporta il giornale. Venerdì scorso, i servizi segreti tedeschi hanno riferito di un possibile attentato terroristico all'ufficio federale della polizia criminale del paese, e contro i dipartimenti di polizia in Sassonia, a Berlino e contro il Ministero degli esteri.

Nella notte di sabato diverse ore prima dall'inizio della manifestazione le forze speciali hanno arrestato il sospettato in un campo profughi in Sassonia nella comunità di Borsdorf non lontano da Leipzig. Secondo il Bild am Sonntag, adesso la polizia sta controllando il suo telefono cellulare e si aspettano di trovare le prove di piani criminali.

In precedenza, l'addetto stampa dell'Ambasciata russa Denis Mikerin, ha detto a Sputnik che l'Ambasciata russa a Berlino segue con attenzione i progressi delle indagini sul 24 anni marocchino sospettato di pianificare un attentato terroristico.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала