Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Siria si rivolge all'ONU dopo il sanguinoso attentato di sabato ad Aleppo

© REUTERS / Social Media WebsiteImage shows a cloud of black smoke rising from vehicles in the distance in what is said to be Aleppo's outskirts, Syria
Image shows a cloud of black smoke rising from vehicles in the distance in what is said to be Aleppo's outskirts, Syria - Sputnik Italia
Seguici su
Sulla scia del recente attacco terroristico ad Aleppo in cui sono rimaste uccise più di 70 persone, il ministero degli Esteri siriano ha inviato due lettere alle Nazioni Unite: una al segretario generale, l'altra al presidente del Consiglio di Sicurezza dell'ONU; lo segnala l'agenzia nazionale siriana Sana.

Sabato scorso una macchina imbottita di esplosivo guidata da un kamikaze è esplosa nei pressi di un autobus che trasportava gli sfollati sciiti di due villaggi nella città di Aleppo. Il trasferimento dei civili avveniva all'interno degli accordi tra le forze governative e i ribelli.

Nella lettera il ministero degli Esteri siriano dichiara che l'attacco terroristico è una reazione ai successi dell'esercito siriano contro i combattenti del Daesh e di Al-Nusra.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала