Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Ex 007 Snowden rivela cosa ha colpito in realtà la "superbomba" USA in Afghanistan

© SputnikEdward Snowden
Edward Snowden - Sputnik Italia
Seguici su
L'ex agente della NSA Edward Snowden ha twittato che il raid statunitense con la "madre di tutte le bombe" in Afghanistan ha colpito i tunnel dei ribelli islamisti che erano stati costruiti decenni prima con soldi americani, quando la CIA aiutava i mujaheddin contro le forze sovietiche.

Si parla del complesso di gallerie di Tora Bora nella provincia afghana di Nangarhar. Per confermare le sue parole, Snowden cita un articolo del New York Times.

​"Tora Bora era una base fortificata…una struttura costruita per i Mujaheddin parzialmente finanziata dalla CIA," — si legge nell'articolo del giornale statunitense.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала