Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ucraina diventa uno dei principali fornitori di droga in Russia

© Sputnik . Alexandr Kryazhev / Vai alla galleria fotograficaA Russian customs service employee with a dog check parcels for narcotic drugs and potent substances at the Tolmachovo international postal exchange office. (File)
A Russian customs service employee with a dog check parcels for narcotic drugs and potent substances at the Tolmachovo international postal exchange office. (File) - Sputnik Italia
Seguici su
L'Ucraina è diventata un canale di transito determinante per lo spaccio di droga in Russia, ha dichiarato oggi in una conferenza il direttore dell'agenzia contro il narcotraffico del ministero dell'Interno russo Andrey Khrapov.

"In Russia entrano in commercio soprattutto stupefacenti simili alle anfetamine, il cosiddetto "Spice" Questa è la stragrande maggioranza delle droghe sintetiche in Russia, alcune arrivano nel Paese dopo essere state importate. Prima era rilevante il narcotraffico dalla Cina, di recente dall'Europa: attraverso il Mar Baltico giunge nei nostri porti, ma la droga proviene sempre più spesso dall'Ucraina", — ha detto Khrapov.

Secondo il funzionario, l'anno scorso la polizia ha arrestato 1.398 cittadini ucraini per reati legati alla droga, altri 300 sono finiti in galera con la stessa accusa nei primi 3 mesi di quest'anno.

Come spiegato a Sputnik da Khrapov, fino ad oggi proviene dall'Europa la maggior parte degli stupefacenti che oltrepassano il confine russo: la droga arriva in Russia dall'Ucraina, dagli Stati Baltici e della Bielorussia.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала