Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Uno spreco di denaro: capo Wintershall critica lavoro del sistema di trasporto gas ucraino

© Sputnik . Vitaliy Ankov / Vai alla galleria fotograficaAlla stazione di distribuzione gas naturale
Alla stazione di distribuzione gas naturale - Sputnik Italia
Seguici su
Mario Mehren, il direttore della compagnia tedesca di idrocarburi Wintershall, in una intervista con il quotidiano “Vedomosti”, ha detto che i consumatori europei hanno pagato miliardi di euro per il trasporto del gas attraverso l’Ucraina, ma che i ricavi non sono stati usati per la modernizzazione dei gasdotti.

"Non so dove siano finiti quei soldi, ma sicuramente non sono stati usati per ammodernare i gasdotti ucraini" ha detto Mehren osservando la bassa qualità del sistema di trasporto del gas naturale in Ucraina.

"Credo che molti nell'UE non capiscano come sia cambiato negli ultimi cinque anni il mercato del gas. Non vedo una carenza di gas in Europa ma una sovradomanda. Vedo che i prezzi dell'energia si stanno riducendo significativamente. A quanto pare, il gas nel sistema mondiale è più che sufficiente. Se non ti piace una tipologia di gas, vai e comprane un altro. E puoi ottenerlo a qualsiasi prezzo. Ed è per questo che non capirò mai l'argomento della "dipendenza"" ha sottolineato lui.

Gazprom - Sputnik Italia
Gazprom stabilisce i prezzi del gas nel 2017 per l’Unione Europea
Il direttore della Wintershall ha aggiunto che è necessario creare più opportunità per ricevere il gas, e che non valga la pena di discutere della dipendenza da una fonte o da un produttore, ma che bisogna discutere delle possibilità di miglioramento delle infrastrutture.

Secondo Mehren, con il rifiuto del "South Stream" l'UE ha perso nella garanzia della fornitura di gas in Europa. "Cosa abbiamo perso qui è la sicurezza delle consegne di gas in Europa. L'Europa più di tutti ci ha perso, in particolare alcuni paesi come Bulgaria e Romania. Hanno perso una maggiore sicurezza energetica, nonché i ricavi del trasporto del gas e i posti di lavoro per la costruzione e il funzionamento del gasdotto" ha detto Mehren.

La Wintershall sta realizzando diversi progetti in Russia tra i quali il quarto e il quinto blocco di Achimov sul giacimento di gas naturale di Urengoj, in collaborazione con la Gazprom. Alla compagnia appartiene il 25,01% del progetto.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала