Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Peskov spiega a chi potrebbe essere utile l’attacco chimico a Idlib

© Sputnik . Sergey GuneevIl portavoce del Cremlino Dmitry Peskov
Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov - Sputnik Italia
Seguici su
L’utilizzo di armi chimiche nella provincia di Idlib potrebbe tornare utile agli oppositori dell’attuale governo legittimo del paese e ai terroristi, ha dichiarato il portavoce del presidente Dmitry Peskov.

"Il Ministero della difesa lo ha già detto ieri, e non ha senso che io lo ripeta… Ci sono forze che vogliono delegittimare il governo della Repubblica Araba Siriana ed esistono forze terroristiche e coloro che le sostengono" ha detto Peskov rispondendo alla domanda di chi potrebbe trarre vantaggio da un attacco con armi chimiche.

"È praticamente una tecnica. L'idea di base è che non sia possibile trarre conclusioni affrettate, è necessario lo scambio di informazioni e di un confronto di quelle disponibili. Ed è possibile fare delle conclusioni solo dopo questo e non prima. Qualsiasi conclusione tratta prima ancora dello scambio d'informazioni e delle indagini non è senza dubbio considerabile una verità assoluta" ha aggiunto Peskov parlando della creazione di una commissione internazionale per l'indagine sull'incidente.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала