Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

USA, spia russa arrestata nel 2015 sarà espulsa in Russia

© AP Photo / Brennan Linsleytribunale
tribunale - Sputnik Italia
Seguici su
Evgeniy Buryakov, dipendente della filiale di New York della banca russa per lo sviluppo Vnesheconombank, condannato nel 2016 negli USA a 2,5 anni di carcere per essere una spia russa, è stato rilasciato anticipatamente venerdì per essere espulso in Russia. Lo riferisce RIA Novosti citando fonti vicine al caso.

Venerdì Buryakov è stato rilasciato dalla prigione di Elkton, Ohio e attualmente si trova presso l'Immigration and Customs Enforcement per essere espulso in Russia, ha detto la fonte.

Evgeniy Buryakov, nato in Russia nel 1975, era stato arrestato a New York nel gennaio 2015 con l'accusa di lavorare illegalmente per un governo straniero negli Stati Uniti con finalità cospirative. Nel marzo 2016 Buriakov è stato dichiarato colpevole di essere un agente segreto di un governo straniero senza avvisare le autorità degli Stati Uniti.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала