Russia, iniziati i test del primo satellite del sistema di difesa spaziale unificato

© Sputnik . Alexey Filippov / Vai alla galleria fotograficaAntenna parabolica
Antenna parabolica - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Le truppe spaziali delle forze armate russe hanno iniziato il test del satellite del sistema di difesa spaziale unificato, che in futuro costituirà la base del primo livello del sistema di allerta preventiva sugli attacchi missilistici, hanno dichiarato ai giornalisti dal dipartimento di Informazione e comunicazione del Ministero della Difesa.

Al dicastero militare russo hanno sottolineato che nel 2020 il gruppo orbitale di satelliti di nuova generazione del sistema di allerta preventiva sugli attacchi missilistici terrà sotto controllo tutta la superficie del globo.

Il sistema di allerta preventiva sugli attacchi missilistici è il primo scudo di difesa missilistica della Russia all'estero. Comprende un gruppo orbitale di satelliti militari (primo livello), che registrano il lancio di missili balistici intercontinentali, e una rete radar di terra (secondo livello).

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала