Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Viaggio nella Tundra

Seguici su
In Russia c'è una regione dove i cervi sono più degli uomini: viaggio nella tundra del circondario autonomo di Yamalo-Nemets.

Una famiglia del popolo nomade dei Nenci ha accolto un gruppo di giornalisti nella propria yurta, in un lontano villaggio della Siberia Settentrionale.

© Sputnik . Karina IvashkoUn villaggio nella Tundra nel territorio autonomo Jamalo-Nenec
Viaggio nella Tundra - Sputnik Italia
1/14
Un villaggio nella Tundra nel territorio autonomo Jamalo-Nenec
© Sputnik . Karina IvashkoPer arrivare in questa zona della Siberia Settentrionale da Mosca bisogna percorrere la bellezza di 4500 km
Viaggio nella Tundra - Sputnik Italia
2/14
Per arrivare in questa zona della Siberia Settentrionale da Mosca bisogna percorrere la bellezza di 4500 km
© Sputnik . Karina IvashkoUna donna nencia nella yurta
Viaggio nella Tundra - Sputnik Italia
3/14
Una donna nencia nella yurta
© Sputnik . Karina IvashkoLe tende di un villaggio nella tundra. Qui la gente vive di allevamento
Viaggio nella Tundra - Sputnik Italia
4/14
Le tende di un villaggio nella tundra. Qui la gente vive di allevamento
© Sputnik . Karina IvashkoUn husky della tundra.
Viaggio nella Tundra - Sputnik Italia
5/14
Un husky della tundra.
© Sputnik . Karina IvashkoLa gente locale è diponibile ed ospitale e non manca di accogliere i visitatori nelle proprie yurte.
Viaggio nella Tundra - Sputnik Italia
6/14
La gente locale è diponibile ed ospitale e non manca di accogliere i visitatori nelle proprie yurte.
© Sputnik . Karina IvashkoUn cucciolo di cervo di neanche un anno d'età.
Viaggio nella Tundra - Sputnik Italia
7/14
Un cucciolo di cervo di neanche un anno d'età.
© Sputnik . Karina IvashkoLa mattina di un abitante della tundra inizia così. Per la slitta non ci sono problemi di parcheggio.
Viaggio nella Tundra - Sputnik Italia
8/14
La mattina di un abitante della tundra inizia così. Per la slitta non ci sono problemi di parcheggio.
© Sputnik . Karina IvashkoInterni di una yurta
Viaggio nella Tundra - Sputnik Italia
9/14
Interni di una yurta
© Sputnik . Karina Ivashko"Tutto il giorno far funzionare il generatore di energia è un costo. Parte molta benzina e per ricomprarla andiamo fino a Salehard (il capoluogo della regione)", dice Vera, insieme al suo cervo Amka.
Viaggio nella Tundra - Sputnik Italia
10/14
"Tutto il giorno far funzionare il generatore di energia è un costo. Parte molta benzina e per ricomprarla andiamo fino a Salehard (il capoluogo della regione)", dice Vera, insieme al suo cervo Amka.
© Sputnik . Karina IvashkoVasiliy Nogo ha accolto per primo i giornalisti arrivati da Mosca: "nel nostro villaggio vivono tre famiglie. Io ho tre figli e due figlie ed anche due nipoti"
Viaggio nella Tundra - Sputnik Italia
11/14
Vasiliy Nogo ha accolto per primo i giornalisti arrivati da Mosca: "nel nostro villaggio vivono tre famiglie. Io ho tre figli e due figlie ed anche due nipoti"
© Sputnik . Karina IvashkoNel territorio del circondario autonomo di Yamalo Nemets vivono circa 700 mila esemplari di cervi, a fronte di una popolazione (umana) di 540 mila unità.
Viaggio nella Tundra - Sputnik Italia
12/14
Nel territorio del circondario autonomo di Yamalo Nemets vivono circa 700 mila esemplari di cervi, a fronte di una popolazione (umana) di 540 mila unità.
© Sputnik . Karina IvashkoVasiliy racconta la giornata tipo degli abitanti del villaggio: "Alle sette ci svegliamo e andiamo dai cervi che alleviamo. Le donne fanno da mangiare e lavorano i tessuti, cuciono i teli delle tende. Il loro lavoro è indispensabile: portano l'acqua, accendono la stufa, tagliano la legna, macellano le bestie. Gli uomini sorvegliano gli animali"
Viaggio nella Tundra - Sputnik Italia
13/14
Vasiliy racconta la giornata tipo degli abitanti del villaggio: "Alle sette ci svegliamo e andiamo dai cervi che alleviamo. Le donne fanno da mangiare e lavorano i tessuti, cuciono i teli delle tende. Il loro lavoro è indispensabile: portano l'acqua, accendono la stufa, tagliano la legna, macellano le bestie. Gli uomini sorvegliano gli animali"
© Sputnik . Karina IvashkoVasiliy parla anche del tempo libero: "A volte capita che ci si riposi un pò. Andiamo a trovare qualcuno - il villaggio più vicino, Zeleniy Yar, è a 18km da qui. Oppure bevi un pò e poi ti ammali. Dipende dall'umore del momento. Se le bestie sono nel recinto non c'è problema, se invece vagano pensi a come raggrupparle di nuovo. Appena le hai contate e ci sono tutte, la testa torna serena".
Viaggio nella Tundra - Sputnik Italia
14/14
Vasiliy parla anche del tempo libero: "A volte capita che ci si riposi un pò. Andiamo a trovare qualcuno - il villaggio più vicino, Zeleniy Yar, è a 18km da qui. Oppure bevi un pò e poi ti ammali. Dipende dall'umore del momento. Se le bestie sono nel recinto non c'è problema, se invece vagano pensi a come raggrupparle di nuovo. Appena le hai contate e ci sono tutte, la testa torna serena".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала