Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Washington Post: USA vogliono il Montenegro nella NATO per fermare "espansione dei russi"

© flickr.comBandiera del Montenegro
Bandiera del Montenegro - Sputnik Italia
Seguici su
Martedì il Senato americano con il placet dell'amministrazione Trump ha votato a favore dell'adesione del Montenegro nella NATO sullo sfondo dei tentativi della Russia di realizzare "un colpo di stato" nel Paese balcanico, scrive il Washington Post.

L'ingresso di questo piccolo Paese nell'alleanza militare occidentale è stato approvato con 97 voti favorevoli, 2 senatori si sono opposti, riporta il Washington Post.

I "falchi" ed i "moderati" di entrambi i partiti ritengono che l'espansione russa vada fermata con qualsiasi mezzo: l'ingresso nell'Alleanza Atlantica di parte dell'ex Jugoslavia si inserisce in questa concezione, si afferma nell'articolo del giornale.

Il senatore John McCain ha dichiarato durante il suo intervento in Senato che questo è il passo giusto sullo sfondo del confronto con Vladimir Putin, che cerca di "estendere la sua influenza" non disdegnando i tentativi di "realizzare un colpo di stato contro il governo democraticamente eletto del Montenegro".

"Se rinunceremo al Montenegro, il Paese smetterà di essere una democrazia," — ha dichiarato McCain.

Tuttavia il Washington Post dubita che i 2mila soldati del Montenegro possano seriamente rafforzare l'alleanza militare.

Le autorità montenegrine in precedenza avevano denunciato che lo scorso ottobre forze filo-russe avevano cercato un colpo di stato durante le elezioni parlamentari. A sua volta la Russia ha respinto tutte le accuse, ricorda il Washington Post.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала