Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Comandante della NATO in Europa accusa la Russia di armare i talebani in Afghanistan

© AFP 2021 / Noorullah ShirzadaTalebani
Talebani - Sputnik Italia
Seguici su
Il comandante delle forze armate della NATO e degli Stati Uniti in Europa Curtis Scaparrotti ha accusato la Russia di sostenere i talebani in Afghanistan.

"Recentemente rilevo l'influenza della Russia, la crescente influenza, in relazione ai rapporti con i talebani. Forse li armano pure,"

— ha dichiarato Scaparrotti in un'audizione della commissione sulle forze armate del Senato. Il generale americano non ha sostenuto le sue accuse con alcuna prova.

Ora in Afghanistan si trovano circa 13mila soldati della NATO.

In precedenza il ministero degli Esteri russo aveva comunicato che i limitati contatti di Mosca con i talebani hanno lo scopo di persuadere gli islamisti a partecipare al processo di riconciliazione nazionale e garantire la sicurezza dei russi in Afghanistan.

Il dicastero diplomatico ha inoltre osservato che "è improbabile che queste azioni "legittimano" i talebani: il movimento è stato praticamente riconosciuto da Kabul come partner alla pari nel dialogo nazionale tramite una serie di colloqui avvenuti nel 2015 tra i rappresentanti del governo afghano e dei talebani in Qatar, Cina, Emirati Arabi, Norvegia e Pakistan".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала