Deputati serbi si apprestano a visitare la Crimea alla fine di marzo

© AP PhotoPopolarità della Russia nel Balcani
Popolarità della Russia nel Balcani - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
I deputati del Partito Radicale Serbo di Vojislav Seselj hanno intenzione di visitare la Crimea all'interno di una delegazione parlamentare internazionale tra il 19-21 marzo, ha riferito a RIA Novosti il presidente della circoscrizione di Belgrado del partito Millan Damjanovic.

"In Crimea il Partito Radicale Serbo sarà rappresentato dal professor Milovan Bojc, Dubravko Bojc e dal membro della direzione del partito Aleksandar Seselj", — ha riferito all'agenzia.

Secondo lui, il programma e gli incontri si stanno ancora accordando.

Oltre ai rappresentanti del Parlamento serbo, nella delegazione ci saranno i deputati di altri Paesi. Il visita è pianificata in occasione dell'anniversario del referendum sulla riunificazione della Crimea con la Russia.

Aleksandar Seselj è il figlio di Vojislav Seselj, leader del Partito Radicale Serbo che un anno fa era stato assolto dal Tribunale penale internazionale sull'ex Jugoslavia dall'accusa di crimini di guerra negli anni '90 durante la guerra civile negli anni '90. I membri del partito hanno trasmesso il 6 marzo alla commissione elettorale 14mila firme, dopodichè Seselj è stato registrato come candidato alle prossime elezioni presidenziali del prossimo 2 aprile.

La Crimea è tornata ad essere una regione russa attraverso un referendum dopo il colpo di stato in Ucraina. Per la riunificazione con la Russia hanno votato oltre il 95% degli abitanti della penisola.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала