Putin accusa l'Occidente di manipolazioni nella lotta contro la corruzione

© Sputnik . Aleksey Nikolskyi / Vai alla galleria fotograficaRussian President Vladimir Putin
Russian President Vladimir Putin - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
A differenza di alcuni Paesi occidentali la Russia non creerà nessuna commissione anti-corruzione con lo scopo di manipolare il corso politico nazionale, ha dichiarato il presidente russo Vladimir Putin.

"Sapete, alcuni Paesi che aspirano alla leadership globale, o per essere più precisi ambiscono al dominio globale, hanno cominciato ad introdurre la prassi di creare le cosiddette commissioni anti-corruzione, organi paralleli di potere che non vengono spesso utilizzati per lo scopo per cui vengono istituite, ma per manipolare il contesto politico", — ha detto Putin a margine della riunione finale del consiglio della Procura Generale russa.

"Naturalmente la Russia non permetterà mai di creare nulla di simile in patria, ma in alcuni Paesi sono già state istituite tali strutture, specie in Europa orientale. Ma per salvaguardare gli interessi dei cittadini dello Stato, occorre che siano: a) limpide ed oneste b) efficienti nella lotta contro la corruzione e le violazioni di legge nel senso più ampio del termine," — ha sottolineato il presidente russo.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала