Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

L'Unione europea ha prorogato per sei mesi le sanzioni contro cittadini russi

Seguici su
Il Consiglio dell'Unione europea ha esteso per sei mesi, fino al 15 settembre, le sanzioni contro singoli cittadini e persone giuridiche in Ucraina e Russia, che l'UE considera responsabili di "minare l'integrità territoriale" dell'Ucraina, ha informato il servizio stampa del Consiglio Europeo.

Attualmente, 150 persone sono sulla lista delle sanzioni e 37 aziende. L'Unione europea 17 marzo 2014, dopo il referendum sulla riunificazione della Crimea con la Russia, ha preso il pacchetto di sanzioni individuali.

Da allora, le misure restrittive sono state estese ripetutamente. Si tratta di un congelamento dei beni e di un divieto di viaggio verso l'UE di cittadini privati, imprenditori e funzionari russi, così come i rappresentanti della dirigenza militare di Lugansk e Donetsk.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала