Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

I Paesi Bassi negano l’ingresso al ministro degli Esteri turco

© AFP 2021 / ADEM ALTANMinistro degli Esteri della Turchia Mevlut Cavusoglu
Ministro degli Esteri della Turchia Mevlut Cavusoglu - Sputnik Italia
Seguici su
Le autorità dei Paesi Bassi hanno negato il permesso d’atterraggio all’aereo del ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu, che intendeva intervenire ad una manifestazione a Rotterdam alla vigilia del referendum in Turchia. Lo riferisce l'Associated Press.

In una nota ufficiale, il governo olandese afferma che la decisione è stata presa a causa dei «rischi per l'ordine pubblico e la sicurezza» legati alla visita del ministro turco a Rotterdam.

Nel documento si afferma che le autorità olandesi hanno cercato di negoziare con la Turchia una «soluzione ragionevole» della questione, ma, a trattative in corso, Ankara ha minacciato pubblicamente ritorsioni. «A questo punto è impossibile parlare di soluzione ragionevole», sottolinea la nota.

La replica del presidente turco Recep Tayyip Erdogan non si è fatta attendere ed è passato subito alle minacce contro i Paesi Bassi. «Impedite al nostro ministro degli Esteri di volare solo quando vi conviene, adesso vedremo come faranno ad atterrare i vostri voli in Turchia», ha affermato Erdogan.

Cavusoglu prevedeva di recarsi nei Paesi Bassi per partecipare ad una manifestazione della comunità turca di Rotterdam, al fine di convincere i connazionali emigrati a votare a favore delle modifiche della Costituzione turca nel prossimo referendum. Inoltre, il sindaco di Rotterdam Ahmed Aboutaleb ha fatto sapere che la manifestazione è stata cancellata.

Il referendum in Turchia per il passaggio dalla repubblica parlamentare a quella presidenziale si terrà il 16 aprile.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала