Deputato russo augura a WADA di riuscire a raccogliere dati sul doping

Seguici suTelegram
Il capo del comitato del parlamento russo per lo sport Michail Degtyarev ha augurato buona fortuna alla WADA nella raccolta di informazioni sul doping nello sport attraverso una applicazione mobile, esprimendo la preoccupazione che, se i dati dovessero risultare diversi da quelli attesi, potrebbero ancora essere accusati gli hacker russi.

In precedenza è stato riferito che l'Agenzia mondiale antidoping (WADA) ha lanciato un app mobile, "Speak Up!", per coloro che vogliono segnalare il doping nello sport, ha dichiarato l'organizzazione in un comunicato.

"La WADA lancia applicazione mobile per la raccolta di informazioni da testimoni anonimi, i cosiddetti informatori. Auguriamo successo alla World Anti-Doping Agency con la sua nuova tecnologia" ha detto ai giornalisti Degtyarev.

Con questo egli ha osservato che l'unico dubbio che solleva il lancio di questa app è il trasferimento dei dati attraverso la rete.

"La paranoia dello spionaggio che ha impossessato tutto il mondo, la quale ha accusato degli hacker russi di aver influenzato le elezioni presidenziali in USA, potrebbe minacciare la nuova app dell'Agenzia Mondiale Antidoping. Abbiamo paura che se le informazioni saranno diverse da quelle aspettate dall'Agenzia, potrebbero nuovamente accusare i nostri ragazzi che di tecnologia, computer e delle telecomunicazioni" ha aggiunto il deputato.

"Ma in ogni caso auguriamo alla WADA di riuscire nell'intento di raccogliere quante più informazioni possibile per uno sport più puro" ha concluso.

 

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала