Non è un lavoro da donne, dicevano

Seguici suTelegram
"Non è un lavoro da donne".. e invece queste donne russe ce l'hanno fatta a sconfiggere i luoghi comuni e realizzare il loro sogno di diventare quello che sono.

Fabbro, boxeur, fantino, autista di tir, ispettore della Guardia Costiera, giocatrice di football americano: quando la professione, nonostante tutto, è donna.

© Sputnik . Vladimir AstapkovichDaniella Djeylani, giocatrice della squadra di footballa americano Moscow Sirens club.
Professione donna: lavoratrici russe che rompono i luoghi comuni - Sputnik Italia
1/19
Daniella Djeylani, giocatrice della squadra di footballa americano Moscow Sirens club.
© Sputnik . Vladimir AstapkovichUna fase dell'allenamento delle "Moscow Sirens", le ragazze del football americano russe
Professione donna: lavoratrici russe che rompono i luoghi comuni - Sputnik Italia
2/19
Una fase dell'allenamento delle "Moscow Sirens", le ragazze del football americano russe
© Sputnik . Vladimir AstapkovichDaniella Djeylani nella vita di tutti i giorni lavora come business coach in una banca
Professione donna: lavoratrici russe che rompono i luoghi comuni - Sputnik Italia
3/19
Daniella Djeylani nella vita di tutti i giorni lavora come business coach in una banca
© Sputnik . Ilya PitalevAnastasia Zadiran, fantino
Professione donna: lavoratrici russe che rompono i luoghi comuni - Sputnik Italia
4/19
Anastasia Zadiran, fantino
© Sputnik . Ilya PitalevAnastasia Zadiran cerca di andare contro i luoghi comuni non solo in Russia, ma anche in altri paesi: "In questa professione mi capita spesso di scontrarmi con un'attitudine negativa da parte degli altri, a cui non va giù che sono donna".
Professione donna: lavoratrici russe che rompono i luoghi comuni - Sputnik Italia
5/19
Anastasia Zadiran cerca di andare contro i luoghi comuni non solo in Russia, ma anche in altri paesi: "In questa professione mi capita spesso di scontrarmi con un'attitudine negativa da parte degli altri, a cui non va giù che sono donna".
© Sputnik . Iliya PitalevNatalya Zabelina,fabbro
Professione donna: lavoratrici russe che rompono i luoghi comuni - Sputnik Italia
6/19
Natalya Zabelina,fabbro
© Sputnik . Iliya Pitalev"Non avevo in mente di diventare fabbro. Finita la scuola volevo continuare a fare sport e sognavo di diventare un'atleta professionista per poi diventare allenatrice. Ma poi, per caso, ho incontrato Valery Koptev, un famoso fabbro di Tula, il quale mi ha detto che secondo lui avevo un talento in quest'attività. Mi sono formata sotto la sua guida per tre anni ed ora ho un laboratorio mio".
Professione donna: lavoratrici russe che rompono i luoghi comuni - Sputnik Italia
7/19
"Non avevo in mente di diventare fabbro. Finita la scuola volevo continuare a fare sport e sognavo di diventare un'atleta professionista per poi diventare allenatrice. Ma poi, per caso, ho incontrato Valery Koptev, un famoso fabbro di Tula, il quale mi ha detto che secondo lui avevo un talento in quest'attività. Mi sono formata sotto la sua guida per tre anni ed ora ho un laboratorio mio".
© Sputnik . Iliya PitalevNatalya Zabelina ha iniziato a lavorare negli anni '90, l'era del "rinascimento" dell'artigianato con l'acciaio di Damasco in Russia.
Natalya è sicura di una cosa: per lei lavorare l'acciaio è una forma d'arte.
Professione donna: lavoratrici russe che rompono i luoghi comuni - Sputnik Italia
8/19
Natalya Zabelina ha iniziato a lavorare negli anni '90, l'era del "rinascimento" dell'artigianato con l'acciaio di Damasco in Russia.
Natalya è sicura di una cosa: per lei lavorare l'acciaio è una forma d'arte.
© Sputnik . Alexey KudenkoYevgenia Markova, autista di tir.
Professione donna: lavoratrici russe che rompono i luoghi comuni - Sputnik Italia
9/19
Yevgenia Markova, autista di tir.
© Sputnik . Alexey KudenkoYevgenia Markova ha preso la patente a 23 anni ed oltre a infrangere il luogo comune sulle donne al volante, per giunta di un mezzo pesante, sfata anche la diceria secondo cui gli autotrasportatori sarebbero persone ignoranti: "Ho una laurea in sicurezza delle informazioni ed una in management. Prima di sedermi al volante ho lavorato nell' IT, per la Kaspersky Lab".
Professione donna: lavoratrici russe che rompono i luoghi comuni - Sputnik Italia
10/19
Yevgenia Markova ha preso la patente a 23 anni ed oltre a infrangere il luogo comune sulle donne al volante, per giunta di un mezzo pesante, sfata anche la diceria secondo cui gli autotrasportatori sarebbero persone ignoranti: "Ho una laurea in sicurezza delle informazioni ed una in management. Prima di sedermi al volante ho lavorato nell' IT, per la Kaspersky Lab".
© Sputnik . Alexey KudenkoOra Yevgeniya Markova guida un tir Scania di 20 tonnellate e percorre migliaia di km ogni mese. Nella sua ditta di autotrasporti sono impiegate al volante anche altre tre donne.
Professione donna: lavoratrici russe che rompono i luoghi comuni - Sputnik Italia
11/19
Ora Yevgeniya Markova guida un tir Scania di 20 tonnellate e percorre migliaia di km ogni mese. Nella sua ditta di autotrasporti sono impiegate al volante anche altre tre donne.
© Sputnik . Ramil SitdikovYelena Sobol, boxeur
Professione donna: lavoratrici russe che rompono i luoghi comuni - Sputnik Italia
12/19
Yelena Sobol, boxeur
© Sputnik . Ramil SitdikovYelena Sobol ha una laurea in giornalismo e collabora con l'agenzia di notizie sportive R-Sport, parte di MIA Rossiya Segodnya.
Professione donna: lavoratrici russe che rompono i luoghi comuni - Sputnik Italia
13/19
Yelena Sobol ha una laurea in giornalismo e collabora con l'agenzia di notizie sportive R-Sport, parte di MIA Rossiya Segodnya.
© Sputnik . Ramil Sitdikov"Anche se è stato difficile trovare il tempo, la passione ha preso il sopravvento ed ho capito che questo era ciò che volevo fare nella mia vita. Così due anni e mezzo fa ho passato le selezioni per entrare nell'Accademia di Boxe" dice Yelena.
Professione donna: lavoratrici russe che rompono i luoghi comuni - Sputnik Italia
14/19
"Anche se è stato difficile trovare il tempo, la passione ha preso il sopravvento ed ho capito che questo era ciò che volevo fare nella mia vita. Così due anni e mezzo fa ho passato le selezioni per entrare nell'Accademia di Boxe" dice Yelena.
© Sputnik . Ramil Sitdikov"Nella boxe ho trovato una nuova me. La boxe è un tipo di sport individuale, forma il carattere, è un'arte di difesa ed una scuola di vita".
Professione donna: lavoratrici russe che rompono i luoghi comuni - Sputnik Italia
15/19
"Nella boxe ho trovato una nuova me. La boxe è un tipo di sport individuale, forma il carattere, è un'arte di difesa ed una scuola di vita".
© Sputnik . Iliya PitalevYekaterina Pronyakina lavora per il ministero delle Situazioni di Emergenza russo.
Professione donna: lavoratrici russe che rompono i luoghi comuni - Sputnik Italia
16/19
Yekaterina Pronyakina lavora per il ministero delle Situazioni di Emergenza russo.
© Sputnik . Iliya PitalevIn qualità di ispettore Yekateria Pronyakina verifica la sicurezza delle imbarcazioni di piccole dimensioni.
Professione donna: lavoratrici russe che rompono i luoghi comuni - Sputnik Italia
17/19
In qualità di ispettore Yekateria Pronyakina verifica la sicurezza delle imbarcazioni di piccole dimensioni.
© Sputnik . Iliya Pitalev"Qualcuno diceva che un ispettore donna non era da prendere sul serio, ma sono riuscita a smentirli tutti" dice Yekaterina.
Professione donna: lavoratrici russe che rompono i luoghi comuni - Sputnik Italia
18/19
"Qualcuno diceva che un ispettore donna non era da prendere sul serio, ma sono riuscita a smentirli tutti" dice Yekaterina.
© Sputnik . Iliya Pitalev / Vai alla galleria fotografica"Sono abituata a percepire lo stupore di chi mi incontra e mi vede in divisa, ma per mettere tutti a loro agio io sorrido sempre" conclude Yelena Pronyakina.
Professione donna: lavoratrici russe che rompono i luoghi comuni - Sputnik Italia
19/19
"Sono abituata a percepire lo stupore di chi mi incontra e mi vede in divisa, ma per mettere tutti a loro agio io sorrido sempre" conclude Yelena Pronyakina.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала