WikiLeaks, Ciagate: Cremlino interessato ai tentativi USA per spiare Putin

© AFP 2022 / Attila Kisbenedek Vladimir Putin
Vladimir Putin - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Al Cremlino giudicano “meritevole” l'informazione relativa ai tentativi degli Stati Uniti di "intercettare" il presidente russo Vladimir Putin, ha riferito il portavoce del capo di Stato russo Dmitry Peskov.

"Insieme all'intera comunità internazionale abbiamo naturalmente prestato attenzione ai dati pubblicati. Naturalmente meritano attenzione e serve analizzarli con molta attenzione," — ha detto Peskov.

Il portavoce del Cremlino ha osservato che Washington non nasconde di intercettare attivamente i funzionari russi. Ad esempio ha citato il caso dell'ambasciatore russo negli Stati Uniti Sergey Kislyak.

"Nessuno lo nasconde. Pertanto qui a WikiLeaks non serve divulgare, si può intuire," — ha aggiunto Peskov.

In precedenza WikiLeaks aveva pubblicato quasi 9mila i documenti e file memorizzati sulla rete interna del dipartimento per l'intelligence cibernetica presso il quartier generale della CIA a Langley. Il sito ha riferito che la prima parte della pubblicazione è inferiore all'1% del volume complessivo dei documenti.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала