Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Sistema Thaad trasferito in Corea prima del comunicato ufficiale della Casa Bianca

Seguici su
La Casa Bianca ha parlato del "collocamento della Thaad", la difesa aerea terminale ad alta quota, dopo il 6 marzo, quando Pyongyang ha lanciato missili in direzione del mar del Giappone.

Il Thaad è arrivato in Corea la sera del 6 marzo, indipendentemente dalla dichiarazione della Casa Bianca, che ne ha confermato l'arrivo programmato da parte dell'esercito di Corea e USA, indipendentemente dal lancio di razzi di Pyongyang. 

Il portavoce delle truppe americane in Corea, durante un'intervista telefonica, ha riferito a Sputnik il 7 marzo, che il 6 marzo "a Osan, provincia di Gyeonggi, alla base della Air Force, è arrivata parte del Thaad, questo non è collegato alle dichiarazioni della Casa Bianca, è solo una fase del processo per il posizionamento dei sistemi di difesa, un accordo raggiunto tra Corea e USA".

Alla domanda di Sputnik su quali elementi specifici del sistema siano stati trasportati, a che ora siano arrivati e dove siano, quando verranno posizionati a destinazione, il portavoce delle forze armate ha solo detto: "Per motivi di sicurezza non siamo in grado di riferire i dettagli delle operazioni di sicurezza" e che "il sistema Thaad viene trasferito in Corea pezzo per pezzo, e non integralmente, ora in Corea è arrivata la prima partita dei sistemi e niente di più".

Alla domanda su come siano stati trasportati gli elementi Thadd dagli USA il portavoce del comando ha rifiutato di rispondere: "Gli elementi sono arrivati a Osan ieri sera, io non posso dire altro". Alla domanda se il trasferimento del sistema antimissilistico Thaad sia legato alle dichiarazioni della Casa Bianca, il portavoce del comando ha risposto: "non c'è legame tra i due eventi, la fornitura del Thaad è avvenuta secondo gli accordi raggiunti a luglio dello scorso anno". 

Il portavoce ha aggiunto: "la consegna non ha nulla a che fare con l'attuale situazione politica, fa parte di un piano concordato dalle parti".

E' ovvio che se il sistema Thaad viene trasferito dalla parte continentale degli USA, per arrivare a Osan, la Casa Bianca doveva dichiarare il "collocamento Thaad". Tuttavia non si può negare che la spedizione possa essere stata effettuata non dal continente americano, ma dalle sue basi situate vicino alla penisola coreana.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала