Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Media: alcuni paesi UE bloccheranno la liberalizzazione dei visti all’Ucraina

© Sputnik . Sergei KirkachVisto di Schengen per la UE
Visto di Schengen per la UE - Sputnik Italia
Seguici su
Una serie di stati dell’Unione Europea prevedono di bloccare l’iniziativa di liberalizzare i visti ai cittadini ucraini. Lo riferiscono i media russi.

I politici europei temono che il libero ingresso nell'Unione Europea aumenterà significativamente il numero dei migranti clandestini alla ricerca di lavoro, affermano i media.

Maggior preoccupazione è stata manifestata dal governo di Praga. Nella Repubblica Ceca attualmente il numero di immigrati ucraini supera notevolmente quello degli immigrati di altre nazionalità. L'abolizione del visto, sostiene il deputato ceco Zdenek Ondrachek, non risolverà il problema della sicurezza né dell'Ucraina né dell'Unione Europea.

Il parlamentare ceco Yaromir Kokhlichek è convinto che contro la liberalizzazione dei visti all'Ucraina si schierearanno pure i Paesi Bassi, il Belgio, il Portogallo e l'Italia.

I motivi principali che spingono gli ucraini a migrare nell'Unione Europea sono la disoccupazione e la crisi economica in patria. La decisione finale sulla liberalizzazione dei visti all'Ucraina sarà presa nel corso della seduta del Consiglio dell'Unione Europea per gli affari esteri prevista per il prossimo 11 marzo.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала