Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Minsk dichiara il prezzo del gas russo per la Bielorussia

© Sputnik . Egor EryomovSimbolo dell'oleodotto "Amicizia" nei pressi della città di Mazyr in Bielorussia
Simbolo dell'oleodotto Amicizia nei pressi della città di Mazyr in Bielorussia - Sputnik Italia
Seguici su
Minsk e Mosca si sono accordate per fissare il costo del gas russo per la Bielorussia allo stesso prezzo del mercato interno russo, ha dichiarato il vice-premier bielorusso Vladimir Semashko in un incontro con i colleghi del Ministero dell’energia russo.

"Spero fortemente che siamo vicini alla soluzione", ha detto, sottolineando che la Bielorussia dovrà "ottenere dai nostri colleghi una sostanziale riduzione dei prezzi".

"Siamo propensi ad avvicinarci ai prezzi del mercato interno russo. C'è un protocollo in uscita", ha detto Semashko.

Il vice-premier ha aggiunto che è già pronta una carta, che consentirà alla Bielorussia dal 1 ° luglio 2019 di ricevere il gas russo ad un costo che sarà "vicino al prezzo del gas in Russia" e dal 1 ° gennaio 2025 sarà allo stesso del costo del mercato interno russo.

Tra Russia e Bielorussia sono in corso delle controversie per il petrolio e il gas a partire dall'inizio del 2016. Allora Minsk ha cominciato a pagare di meno le consegne ritenendo che il prezzo del gas russo fosse ingiusto e unilaterale. Mosca in risposta ha ridotto le forniture di petrolio esenti da dazio alla Bielorussia, dicendo che la misura è stata presa a causa insufficienza del pagamento per il gas, e la mancata fornitura di prodotti petroliferi in Russia.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала