Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

In Kamchatka distribuita batteria di missili Bastion

© Sputnik . Alexey KudenkoДесантные учения на Камчатке
Десантные учения на Камчатке - Sputnik Italia
Seguici su
Il ministero della Difesa della Russia ha schierato in Kamchatka la prima batteria dei recenti missili supersonici terresti Bastion, il cui obiettivo è proteggere i sottomarini nucleari Borea da potenziali nemici, scrive il quotidiano Izvestia, citando il quartier generale della Marina.

I Bastion fanno parte dei razzi degli armamenti della 520 ° brigata d'artiglieria dalla fine dello scorso anno. Questa unità militare ha sede nella zona di Elizovskij, in Kamchatka. Fino a poco tempo fa, degli armamenti della brigata facevano parte gli obsoleti sistemi missilistici  Redut. Ma ora li sostituiscono i Bastion, scrive il quotidiano. Come riferito, il completo riequipaggiamento tecnico con i recenti sistemi missilistici verrà completato al più presto. Secondo il giornale ora nella base ci sono due divisioni di sottomarini, i 10° e 25°.

La composizione di quest'ultima comprende i bombardieri strategici  subacquei della flotta del Pacifico. Nel 2015 alla 25° divisione, con sede a Viliucinsk, si è aggiunto l'incrociatore strategico subacqueo del progetto Borea, sottolinea il quotidiano.

Si legge che il complesso dei Bastion sia stato sviluppato e prodotto in serie dal complesso militare-industriale d'ingegneria. Il calibro di questo sistema missilistico è del supersonico Yakhont, in grado di distruggere navi nemiche fino a 300 chilometri di distanza e fino a 600 chilometri dalla costa.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала