Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Tre marinai russi sequestrati in Nigeria sono tornati in patria

Seguici su
Tre marinai russi che sono riusciti a evitare il sequestro, al largo delle coste della Nigeria, sono tornati in Russia, ha riferito a Ria Novosti il commissario per i diritti umani a Sebastopoli, Pavel Buzai.

L'attacco contro la nave multiuso costruita nel 2008, la BBC Caribbean, di proprietà della campagnia tedesca Briese, si è verificata il 5 febbraio, a circa 200 chilometri a sud-ovest dell'isola di Bonnie, nel golfo di Guinea. I pirati erano su una barca a motore, prima di andare all'arrembaggio contro la nave. Otto membri dell'equipaggio, sette russi e un ucraino, sono prigionieri. Una parte della nave, dove c'erano dei marinai, non è stata razziata dai pirati, che, come ha dichiarato la Briese, hanno probabilmente agito in base a una soffiata.

"Una parte dei marinai non sono stati catturati, tre marinai russi sono tornati in patria, nel fine settimana erano già di nuovo nella Federazione russa" ha detto Buzai. Il difensore civico ha detto che le circostanze di rapimento di parte dell'equipaggio sono state rese note da un marinaio cadetto, che è tornato a Sebastopoli. È stato uno dei marinai che i pirati non hanno preso e portato con sé in barca. 

Per quanto riguarda gli altri due marinai, si sono nascosti dai pirati. "Il capo meccanico e il suo aiutante sono riusciti a nascondersi. Per quanto riguarda il cadetto, i pirati non sono riusciti a prenderlo. Le cause possono essere diverse, è molto giovane, ma la mia opinione è che per lui la mamma ha pregato molto" ha detto Buzai. 

Le negoziazioni per il rilascio dei marinai sono in corso, ha aggiunto il difensore civico. I ministeri degli Esteri russo e ucraino hanno confermato l'impegno per i loro cittadini nelle acque della Nigeria e hanno dichiarato di star adottando adeguate misure per la loro liberazione. Il comitato investigativo russo ha iniziato un'indagine sugli attacchi dei pirati.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала