Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Russia considera la richiesta dell'Iraq per nuove forniture militari

© Sputnik . Sergei MamontovElicotteri russi
Elicotteri russi - Sputnik Italia
Seguici su
Mosca e Baghdad sono pronte a discutere la possibilità di approvvigionamento dalla Russia all'Iraq di varie tipologie di armi, ha detto il vice direttore del servizio federale per la cooperazione tecnico-militare Alexeij Frolkin.

"La cooperazione tecnico-militare con l'Iraq si sviluppa in modo abbastanza efficace. La Federazione russa sta avendo un notevole aiuto dalla Repubblica dell'Iraq nella lotta contro l'IS. Vengono esaminate le richieste irachene, nell'interesse di entrambe le forze armate nazionali" ha detto Frolkin alla mostra IDEX-2017. Uno degli ultimi contratti nel settore della cooperazione tecnico-militare realizzati da Mosca, nell'interesse di Baghdad, è stata la consegna degli elicotteri d'attacco Mi-28N, i "cacciatori notturni". Secondo dati provenienti da fonti rese pubbliche, ad ottobre 2012 l'Iraq ha firmato un contratto per la fornitura di 28 elicotteri d'attacco Mi-35M e 15 Mi-28N. 

I primi quattro Mi-35M sono stati consegnati nel 2013. Il trasferimento in Iraq del primo lotto di tre elicotteri Mi-28N si è svolto il 28 agosto 2014. Ad ottobre 2016 il vice direttore del servizio federale per la cooperazione tecnico-militare Anatolij  Punchuk ha detto che la Russia ha completato la fornitura secondo contratto, per la fornitura agli iracheni del lotto di elicotteri Mi-28N.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала