Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La star mondiale dell'hockey Pavel Bure ha rifiutato la cittadinanza americana

© Sputnik . Grigory Sokolov / Vai alla galleria fotograficaHockey. The World Cup - 2015. USA - Russia
Hockey. The World Cup - 2015. USA - Russia - Sputnik Italia
Seguici su
Il giocatore di hockey Pavel Bure ha rifiutato la cittadinanza americana nel 2016, riferisce RT, riferendosi ad alcuni documenti del ministero del Tesoro americano.

Il nome del famoso atleta, che ha giocato 12 stagioni nella National hockey League, è indicato  nell'elenco delle persone "che hanno scelto di rinunciare alla cittadinanza" degli Stati Uniti. Nel documento è presente anche il nome del ministro degli Esteri britannico Boris Johnson, che è nato nel 1964 a New York e aveva la doppia cittadinanza.

Nella National hockey League Pavel Bure ha giocato per i Vancouver Canucks, i Florida Panthers e New York Rangers. Per la sua velocità da attaccante, ha terminato la carriera nel marzo 2005 con il soprannome di "missile russo".

Nella National hockey League Bure ha giocato 702 partita, in cui ha fatto segno con 437 rondelle. Per due volte l'atleta russo è stato nominato miglior tiratore nei campionati. Nel 2012 è stato inserito nella Hall of fame della National hockey League.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала