Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Albright: la politica di Trump verso la Russia manca di coerenza

© REUTERS / Jonathan ErnstU.S. President Donald Trump speaks by phone with Russia's President Vladimir Putin in the Oval Office at the White House in Washington, U.S. January 28, 2017
U.S. President Donald Trump speaks by phone with Russia's President Vladimir Putin in the Oval Office at the White House in Washington, U.S. January 28, 2017 - Sputnik Italia
Seguici su
In un'intervista alla CNN, l'ex-segretario di stato USA Madeleine Albright, si è lamentata della politica estera del governo di Donald Trump, che sembra incoerente.

La Albright ha anche ammesso che si preoccupa seriamente per le "azioni" di Mosca in Europa e USA. "Cosa la preoccupa di più di questa nuova amministrazione e della sua politica estera? Il Medio Oriente, la NATO o la Russia?" le è stato chiesto.

La Albright ha risposto: "Quasi tutto quello che ha a che fare con la politica di sicurezza nazionale, mi genera preoccupazione, perché manca di coerenza. Manca la comprensione dell'importanza delle nostre relazioni all'estero, di quello che sono gli USA, un paese che vuole la pace e la stabilità. E per questo è necessario un sistema decisionale che permette di prendere queste decisioni in patria, dove dovrebbe vigere consulenza, comprensione del ruolo che hanno giocato in tutto questo, il Congresso e i media. 

Per questo mi preoccupo dei segnali di incoerenza. Credo davvero che stiamo vivendo in un momento molto difficile. Ed è necessaria la delicatezza e la consapevolezza per salvaguardare gli interessi nazionali dell'America, di come essi sono connessi agli interessi di altri paesi. Mi preoccupa quello che sta tramando la Russia. A mio parere, sono causa di grave preoccupazione le sue azioni in Europa centrale e orientale, anche in Scandinavia. Tutti i voli a bassa quota degli aerei. E, ovviamente, il ruolo che i russi hanno giocato nelle elezioni, che spero davvero sia oggetto di indagine.

Mi aspetto che l'amministrazione Trump sviluppi davvero un razionale programma decisionale, perché è necessario per la pace e la stabilità in tutto il mondo. Quindi, spero per il meglio".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала