Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Gli utenti della rete per la prima volta hanno scelto i nomi dei nuovi asteroidi

Seguici su
Per la prima volta i nomi di 17 asteroidi sono stati scelti dagli utenti della rete. La maggior parte è stata battezzata in onore di astronomi, il resto in onore di persone lontane dal mondo della scienza, riferisce l'ufficio stampa del Centro dpiccoli pianeti dell'Unione astronomica Internazionale.

"L'unione astronomica internazionale è lieta di constatare che gli astronomi dilettanti e il pubblico in generale sono interessati al processo di assegnazione dei nomi ai nuovi corpi celesti. Questo, in una certa misura, ci permette di guardare da un nuovo versante il nostro piccolo pianeta. Siamo lieti che ai vincitori del voto siano stati assegnati nomi scritti per l'eternità nello spazio. Il successo di questa iniziativa apre la strada al ripetersi di tali concorsi in futuro" ha detto Piero Benevenuti, segretario generale dell'Unione astronomica. I primi voti sono stati espressi ad aprile 2015, quando sul sito dell'organizzazione è apparso un elenco di 20 stelle, intorno a cui ruotano 32 pianeti. Agli astronomi e visitatori del sito veniva proposto di iscriversi e scegliere i nomi per 15 astri, poiché i restanti lo avevano già ricevuto.

Dopo lunghi ritardi e problemi con il sistema di voto, l'Unione astronomica ha dato inizio alla raccolta dati ad agosto 2015. A dicembre 2015 si è calcolato il risultato. La maggior parte dei pianeti e delle stelle ha ricevuto il nome in onore di scienziati del Rinascimento e della modernità, come Copernico, Galileo, Brahe, o anche in onore di divinità e personaggi mitici, come Aegir, Fafnir, o di città, come Tadmor, cioè Palmira.

L'esito positivo di questo "esperimento" ha spinto l'Unione astronomica a ripetere l'evento, questa volta mettendo in concorso nomi per 17 piccoli pianeti, piccoli e grandi asteroidi, che sono stati scoperti di recente e non hanno ancora ricevuto un nome. Questa volta il concorso è stato vinto da nomi abbastanza strani. La maggior parte è stata intitolata ad osservatori e società astronomiche o nomi di gente comune. Solo una piccola parte dei corpi celesti, come Mechdia,Tantawi e altri, hanno ereditato i nomi di famosi astronomi arabi, predicatori e studiosi provenienti da diversi paesi. L'Unione astronomica prevede di continuare a ripetere questo tipo di concorso.

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала