Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

A Mosca si commenta la decisione di Putin sul riconoscimento passaporti del Donbass

© Sputnik . Vladimir FedorenkoAlexey Pushkov
Alexey Pushkov - Sputnik Italia
Seguici su
Il riconoscimento da parte della Russia dei documenti emessi dalle autorità delle autoproclamate Repubbliche Popolari di Donetsk (DNR) e Lugansk (LNR) mostra che la pressione su Mosca relativa alla crisi ucraina non ha successo, ritiene il senatore russo Alexey Pushkov.

"Riconoscendo i passaporti della DNR e LNR, Mosca ha chiarito che la pressione contro di lei sulla questione ucraina (la dichiarazione di Pence a Monaco di Baviera) non dà risultati," — Pushkov ha scritto nel suo microblog su Twitter.

​Sabato il presidente russo Vladimir Putin ha firmato il decreto sul riconoscimento dei documenti rilasciati ai cittadini ucraini e apolidi residenti nei territori di alcune zone delle regioni di Donetsk e Lugansk fino alla normalizzazione del conflitto in queste aree.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала