Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

In mezza Europa potrebbe svolgersi il referendum su accordo commerciale tra Canada e UE

© REUTERS / Yves HermanDemonstrators protest against the Comprehensive Economic and Trade Agreement CETA, a planned EU-Canada free trade agreement, outside the European Commission headquarters in Brussels, Belgium, October 27, 2016.
Demonstrators protest against the Comprehensive Economic and Trade Agreement CETA, a planned EU-Canada free trade agreement, outside the European Commission headquarters in Brussels, Belgium, October 27, 2016. - Sputnik Italia
Seguici su
In quasi la metà dei Paesi dell'Unione Europea potrebbe essere sottoposta al voto popolare l'approvazione dell'accordo commerciale di Bruxelles con il Canada (CETA), scrive il portale di notizie EurActiv.

Mercoledì l'Europarlamento ha ratificato il CETA: 408 deputati hanno votato a favore, i "no" sono stati 254, mentre gli astenuti sono stati 33. Allo stesso tempo la petizione che chiede al Parlamento europeo di non ratificare l'accordo commerciale tra la UE e il Canada ha riscosso 3,5 milioni di firme tra i cittadini europei.

"Secondo una ricerca parlamentare, le leggi nazionali interne consentono di indire un referendum sul CETA in Austria, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Francia, Grecia, Irlanda, Lituania, Olanda, Polonia, Romania, Slovacchia e Regno Unito", — scrive il portale informativo.

L'accordo economico-commerciale bilaterale tra UE e Canada è stato firmato il 30 ottobre 2016. Inizierà ad essere implementato parzialmente nella UE dopo il voto favorevole del Parlamento europeo. Per l'entrata in vigore definitiva sarà necessaria la ratifica dell'accordo da parte dei Parlamenti di tutti i Paesi della UE ad eccezione di Malta.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала