Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

I tartari di Crimea esortano le Nazioni Unite a riconoscere la penisola russa

© Sputnik . Sergey Malgavko / Vai alla galleria fotograficaJalta, Crimea
Jalta, Crimea - Sputnik Italia
Seguici su
L'organizzazione pubblica turco-tatara Krim ha invitato l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite e il parlamento europeo a riconoscere la proclamazione d'indipendenza della Repubblica di Crimea e ricongiungimento alla Russia.

L'organizzazione ha invitato a "condannare l'embargo politico ed economico, commerciale e finanziario nei confronti della Russia, della Repubblica di Crimea e Sebastopoli" ma anche di "eliminare le sanzioni politiche ed economiche" anti-russe.

Il documento è stato firmato dal capo del movimento e vice-presidente del parlamento di Crimea Remsi Iljasov. L'appello è stato formulato al quinto congresso del movimento a dicembre 2016 a Simferopoli. Il documento è stato consegnato alle Nazioni Unite dalla delegazione russa.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала