Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Media: la maggior parte dei caccia USA non può volare

© AP Photo / Elaine ThompsonCaccia USA F/A-18
Caccia USA F/A-18 - Sputnik Italia
Seguici su
Quasi due terzi, ovvero il 62%, dei caccia della Marina degli Stati Uniti, di tipo F/A-18 Hornet e Super Hornet, non possono volare, scrive il quotidiano Defense News, secondo cui oggi il 27% dei caccia è in fase di manutenzione, il 35% in attesa dei ricambi necessari.

La ragione principale di questa situazione è la mancanza di denaro per le riparazioni. Secondo i dati della Marina degli USA, non può volare il 53% di tutti gli aeromobili appartenenti a Marina, cioè 1700 unità di trasporto, sia da combattimento che da pattugliamento, elicotteri compresi.

All'inizio di febbraio, il capo del Pentagono James Mattis ha ordinato la preparazione di un documento per la revisione del bilancio per l'anno fiscale 2017, con l'obiettivo di migliorare la capacità di reazione dei militari americani nel combattimento contro l'IS. Il generale ha dichiarato che la revisione del bilancio riguarda non solo l'anno attuale, ma anche il successivo, per il programma di difesa degli anni dal 2019 al 2023.

Secondo i rappresentanti della Marina degli Stati Uniti, nel caso in cui il bilancio risulti aumentato, in primo luogo i fondi verranno destinati alla manutenzione e non alla costruzione di nuovi mezzi. "Le nostre priorità si focalizzano sulla necessità di far volare gli aerei, di tenere navi e sottomarini pronte per le attività, con marinai addestrati" ha detto uno dei funzionari della Marina americana.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала