Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

L'idea stravagante di Saakashvili: Kiev deve imporre diktat alla UE

© Sputnik . Pavel Palamarchuk / Vai alla galleria fotograficaMikheil Saakashvili
Mikheil Saakashvili - Sputnik Italia
Seguici su
In un'intervista alla radio ucraina “Radio Vesti”, l'ex presidente della Georgia ed ex governatore della regione di Odessa Mikhail Saakashvili ha ricordato il "debito" dell'Unione Europea dinanzi l'Ucraina.

Secondo Saakashvili, l'Ucraina "salva l'Europa dall'esercito più aggressivo", pertanto l'Unione Europea è "in debito".

"L'Ucraina ha ora il diritto non solo di non chiedere e non supplicare:" Non ci abbandonate, per favore". Invece dovrebbe dire: "Devi fare questo, questo, questo," perché l'Unione Europea e l'Europa in generale non sopravviveranno senza l'Ucraina", — ha detto.

Il politico ha inoltre previsto un futuro di "superstato" europeo per l'Ucraina. Secondo lui, nel giro di 5-15 anni il Paese potrebbe diventare "un'influente pedina" in Europa.

In precedenza Saakashvili aveva annunciato una raccolta di fondi per il suo nuovo partito, che, secondo le sue parole, avrebbe trasformato l'Ucraina in una superpotenza. Nel frattempo è latitante in Georgia, da cui è scappato nel novembre 2013 per diversi procedimenti penali, tra cui appropriazione indebita.

La UE fornisce regolarmente assistenza finanziaria all'Ucraina. Secondo la Corte dei conti europea, dal 2007 al 2015 la UE ha stanziato 5 miliardi di euro a beneficio di Kiev.

Nel marzo 2014 la Commissione Europea ha stanziato un ulteriore pacchetto di salvataggio d'emergenza di 11,2 miliardi di euro. Nel dicembre 2016 i revisori europei sono giunti ala conclusione che questo sostegno ha avuto un impatto limitato.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала