Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Corte di giustizia europea conferma legittimità sanzioni contro impresa militare russa

© Sputnik . Evgeny Biyatov / Vai alla galleria fotograficaThe Almaz-Antey stand at the 2015 Dubai Airshow international exhibition. (File)
The Almaz-Antey stand at the 2015 Dubai Airshow international exhibition. (File) - Sputnik Italia
Seguici su
La Corte di giustizia dell'Unione Europea, un tribunale di primo grado, ha confermato la legittimità del congelamento dei beni contro la società russa "Almaz-Antey" dal marzo 2015 al settembre 2016, emerge dalla sentenza emessa dai giudici.

La sentenza è stata emessa su una delle due azioni legali di "Almaz-Antey" e riguarda la legittimità delle sanzioni individuali contro l'impresa russa introdotte il 30 luglio 2014. Nonostante sia una sentenza su decisioni valide fino allo scorso anno, inciderà indirettamente sulle misure restrittive attualmente in vigore, in quanto il Consiglio d'Europa dovrà prendere in considerazione le indicazioni della corte.

Nella sentenza i giudici hanno osservato che gli argomenti del Consiglio della UE "non si basano sull'esistenza di un legame diretto tra i separatisti e l'azienda, ma sul fatto che forniscono armi al governo russo."

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала