Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Russia, proposta ministeriale per varo protezionismo della cinematografia nazionale

CC0 / Pixabay / cinema
cinema - Sputnik Italia
Seguici su
Il ministero della Cultura russo ha inzione di inasprire la tassazione sui film stranieri per promuovere l’industria cinematografica nazionale. Lo riportano i media russi.

Ieri il ministro della Cultura Vladimir Medinskij ha dichiarato che per lo sviluppo dell'industria cinematografica russa è necessario rafforzare il protezionismo — aumentando la tassazione delle pellicole straniere —, debellare la pirateria in internet e dare maggior spazio ai film prodotti in patria.

"Ciò consentirà di cancellare dalla programmazione i film stranieri di bassa qualità sostituendoli con la nostra produzione cinematografica", ha spiegato Anton Malyshev, direttore della Fondazione cinematografica russa, il supervisore federale del settore.

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала