Per il Cremlino i missili cinesi non sono una minaccia

© Sputnik . PhotohostIl portavoce del Cremlino Dmitry Peskov
Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
I missili cinesi vicino al confine con la Russia per Mosca non rappresentano una minaccia. Lo ha dichiarato il portavoce del Cremlino Dmitrij Peskov commentando la notizia dello schieramento dei missili Dongfeng-41 nella provincia di Heilongjiang.

"Abbiamo stima delle nostre relazioni… Se questa informazione è vera, non percepiamo nell'attività militare della Cina nessuna minaccia per il nostro paese", ha detto Peskov sottolineando che la Cina è un alleato strategico della Russia e un partner politico e commerciale.

Stamane i media cinesi avevano reso noto lo schieramento di una brigata missili Dongfeng-41 nei pressi del confine con la Russia nella provincia di Heilongjiang, nella Cina nord-occidentale.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала