Arabia Saudita dichiara propria fedeltà ad accordo OPEC su riduzione del petrolio

Seguici suTelegram
A gennaio e febbraio l'Arabia Saudita ha in programma di mantenere la sua produzione di petrolio ad un livello di poco inferiore ai 10 milioni di barili al giorno, ha detto il ministro dell'Energia, dell'Industria e delle Risorse Minerarie del regno Khalid al-Falih.

"Questo è vero oggi, domenica 22 gennaio, con una produzione di poco inferiore ai 10 milioni di barili. Prevedo che questo livello di produzione inferiore ai 10 milioni di barili resterà fino alla fine di febbraio, informeremo i nostri clienti di questa riduzione sostanziale, che ci manterrà a questo livello. La domanda interna può cambiare di qualche migliaio di barili all'anno. Non mi aspetto una differenza significativa tra febbraio e gennaio, — ha detto al-Falih prima della riunione del comitato per il monitoraggio per l'implementazione dell'accordo di Vienna sulla riduzione della produzione di petrolio.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала