In Spagna l'FBI ottiene l'arresto di un hacker russo

Seguici suTelegram
Su richiesta del Federal Bureau of Investigation, le autorità spagnole hanno arrestato il programmatore russo Stanislav Lisov con l’accusa di frode bancaria.

Lo ha reso noto a Sputnik un portavoce del Corpo Nazionale di Polizia in Spagna.

"Stiamo parlando di frode bancaria, qualcosa che ha che fare con reati economici", ha detto il portavoce.

Lisov, 31 anni, è stato arrestato all'aeroporto di Barcellona lo scorso 13 gennaio mentre era in vacanza con famiglia. È stata la moglie di Lisov a confermarlo all'emittente RT e a spiegare come gli agenti di polizia spagnola le abbiano detto che l'arresto è stato condotto su richiesta del FBI e dell'Interpol.  

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала