Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Terrorismo, Lavrov: rammarico, manca fronte comune per combatterlo

© Sputnik . Grigoriy Sisoev / Vai alla galleria fotograficaConferenza stampa del ministro degli Esteri Sergey Lavrov
Conferenza stampa del ministro degli Esteri Sergey Lavrov - Sputnik Italia
Seguici su
Il ministro degli Esteri russo: ostacoli a unità stanno diventando sistemici.

Mosca è rammarica del fatto che la comunità internazionale non sia ancora in grado di creare un fronte unitario contro il terrorismo. Lo ha detto il ministro degli Esteri russo, Sergey Lavrov.

"Naturalmente questo provoca rammarico e seria preoccupazione. Ci sono ostacoli a formare un fronte comune contro il terrorismo, la criminalità organizzata, il traffico di droga, molte altre minacce. Sta diventando un problema sistemico" ha detto il ministro.

Il presidente russo Vladimir Putin ha proposto la creazione di una coalizione internazionale contro il terrorismo in un documento di indirizzo presentato a settembre 2015 all'Assemblea generale dell'Onu.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала