Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Crimea, all’Onu risoluzione su violazione diritti umani da Ucraina

© Sputnik . Sergey MalgavkoNelle vicinanze del villaggio Konstantinovka, Crimea.
Nelle vicinanze  del villaggio Konstantinovka, Crimea. - Sputnik Italia
Seguici su
Lo ha annunciato il capo del Comitato sulle relazioni inter-etniche.

La Crimea ha preparato un progetto di risoluzione da sottoporre all'Assemblea generale dell'Onu sulle violazioni dei diritti umani da parte dell'Ucraina.

Il 19 dicembre 2016, l'Assemblea generale ha adottato una risoluzione che chiede di monitoraggio internazionale della situazione dei diritti umani in Crimea.

"La bozza della risoluzione sull'Ucraina è pronta: riporta tutti gli eventi relativi ad un lungo periodo di tempo, compresi quelli sulla violazione dei diritti umani in Crimea nel periodo ucraino. Abbiamo cercato di descrivere tutta la situazione in ordine cronologico", ha detto il capo del comitato sulle relazioni inter-etniche della Crimea, Zaur Smirnov a Sputnik.

Il Paese si è riunito alla Russia dopo un referendum nel 2014. Quasi il 97 per cento della popolazione della regione ha votato per la riunificazione. Kiev, così come Bruxelles, Washington e i loro alleati, non riconoscono il risultato della consultazione e ritengono che la penisola sia un territorio occupato dalla Russia.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала