Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

“Il segnale mortale per la Russia si è trasformato in proteste in Germania”

© AP Photo / Ralf Hirschberger / dpaUS military vehicles make their way on an army training camp near Brueck, northeastern Germany, on January 11, 2017
US military vehicles make their way on an army training camp near Brueck, northeastern Germany, on January 11, 2017 - Sputnik Italia
Seguici su
L'invio in Europa orientale della brigata corazzata della NATO, che avrebbe dovuto dimostrare la forza e l'unità dell'alleanza militare occidentale contro la Russia, ha provocato un'ondata di proteste in Germania, riferisce il canale tedesco ZDF.

Come osservato dall'emittente, il rafforzamento del fianco orientale della NATO ha assunto una nuova dimensione dopo che le truppe americane hanno attraversato il confine con la Polonia. Il gruppo con più di 3.500 soldati sarà schierato nella città di Zagan, nella parte occidentale del Paese.

"A nostra disposizione c'è una grande brigata corazzata e incredibilmente letale. Il nostro obiettivo è aumentare il già grande potenziale impressionante in Europa orientale",

— ha sottolineato nei commenti per la ZDF Christopher Norrie, generale dell'esercito degli Stati Uniti.

Mentre la Polonia ed i Paesi Baltici accolgono con favore l'invio dei rinforzi militari, giudicandolo come una misura di miglioramento della sicurezza in Europa, i cittadini tedeschi hanno reagito con proteste organizzate principalmente dai movimenti di sinistra e dai pacifisti, riporta il canale.

Allo stesso tempo il placet della Germania è molto importante per l'ulteriore espansione della presenza della NATO in Europa orientale, in quanto Berlino avrà presto il comando delle forze NATO in Lituania, sottolinea ZDF.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала