Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Peskov: materiale compromettente su Trump? “È pulp fiction”

© AFP 2021 / JIM WATSONPresidente eletto americano Donald Trump
Presidente eletto americano Donald Trump - Sputnik Italia
Seguici su
Il portavoce del Cremlino: “Non è che l’ennesimo tentativo di danneggiare le relazioni bilaterali”.

Le recenti notizie relative al presunto materiale compromettente sul presidente eletto Usa Donald Trump in possesso della Russia non è che l'ennesimo tentativo di danneggiare le relazioni bilaterali. Lo ha affermato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

Trump ha liquidato le notizie come menzogne, definendo il tutto una "vera e propria caccia alle streghe politica".

Anche Wikileaks ha definito i rapporti in questione non veritieri.

Per Peskov si tratta di "un ovvio tentativo di danneggiare i rapporti bilaterali. La qualità della parte aperta del precedente rapporto e questa presa in giro sono assimilabili. In inglese si chiamerebbe ‘pulp fiction'. Probabilmente bisogna reagirvi in modo simile, con un certo senso dell'umorismo. Il Cremlino — ha sottolineato Peskov — non è in possesso di "materiale compromettente" e non è impegnato nel raccogliere materiale compromettente".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала