Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La partecipazione russa al Consiglio d'Europa non ha senso senza proteggere la delegazione

© Foto : PACE official websiteSede dell'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa (PACE)
Sede dell'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa (PACE) - Sputnik Italia
Seguici su
La partecipazione della delegazione russa nel lavoro dell'assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa ha senso se il regolamento dell'assemblea non subirà cambiamenti e i diritti delle delegazioni nazionali verranno protetti.

Questo è stato detto dal portavoce della Duma Vyacheslav Volodin nel corso della sessione plenaria della camera bassa del Parlamento russo. Secondo Volodin, Mosca sta favorendo il dialogo e sta lavorando per l'istituzione di contatti con tutti i Paesi membri dell'assemblea.

"Ma la domanda di partecipazione di una delegazione della Russia al Consiglio d'Europa è come la domanda circa le necessarie modifiche da apportare al regolamento dell'assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa. Fino a quando non sarà modificato e non saranno protetti i diritti delle delegazioni nazionali, la partecipazione al lavoro del Consiglio non ha senso" ha sottolineato.

In precedenza si è appreso che il 12 gennaio Volodin incontrerà il presidente Agramunt.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала