Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Russia, presto nuovi sistemi anti-intrusione per infrastrutture militari

© Sputnik . Natalia Seliverstova / Vai alla galleria fotograficaMinistero della Difesa della Russia
Ministero della Difesa della Russia - Sputnik Italia
Seguici su
Il prodotto crea una barriera elettromagnetica che rileva eventuali presenze anche sottoterra.

Il Ministero russo della Difesa riceverà presto nuovi sistemi di sicurezza elettromagnetica Redan-125, in grado di impedire qualsiasi tipo di intrusione nelle infrastrutture militari. Il prodotto che è stato sviluppato — ha informato l'Istituto di ricerca Nikiret — ha superato positivamente tutti i test a cui è stato sottoposto.

Il Redan-125 è costituito da moduli simili a lanterne che una volta installati creano una barriera elettromagnetica in grado di rilevare intrusi anche sottoterra. Il segnale viene trasmesso poi ad un pc che mostra i contorni delle persone individuate e la direzione del loro movimento. Il nuovo sistema è ritenuto più efficace di altri che hanno punti ciechi o possono essere disturbati dalle condizioni meteo.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала